Progetto Responsabilità sociale e PMI in ottica Lean 2014-15

DGR 448/14 - Responsabilità sociale d'impresa

Verona Innovazione è partner operativo del progetto "Responsabilità sociale e PMI in ottica Lean" - Dgr 448/14 Regione Veneto.

L’obiettivo di sistema che ci si pone in tale ambito tematico è quello di creare un modello che integri i principi della Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI), con nuove logiche di innovazione sociale rispetto alla dimensione interna all’azienda (misure di welfare), esterna dell’azienda e a come si pone sul mercato, ai processi organizzativi aziendali (modello lean) e all’ambiente. In tale ambito particolare attenzione dovrà essere rivolta ad individuare modelli organizzativi che si coniughino con la realtà delle PMI, trasferendo ed adattando le buone pratiche già esistenti.
In un momento in cui la sopravvivenza e il successo dell’impresa sono messi in discussione dalla crisi economico-finanziaria, la Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI), inclusa quella territoriale, può diventare fonte di valore condiviso, contribuendo alla sua competitività e, allo stesso tempo, allo sviluppo sociale e ambientale del contesto di riferimento. L’attenzione agli impatti sociali e ambientali è da considerarsi come fonte di innovazione e criterio per l’identificazione e la gestione dei rischi lungo i processi produttivi.
L’adozione da parte dell’impresa di approcci e modelli organizzativi in linea con i principi della Responsabilità Sociale d’Impresa e con i principi del modello lean (lean production e lean organisation), possono contribuire a definire un nuovo modello di gestione dell’impresa, ponendosi quale leva competitiva per l’innovazione sociale (intesa quale creazione di nuove idee/prodotti/servizi/modelli, che soddisfano dei bisogni sociali - in modo più efficace delle alternative esistenti – e che, allo stesso tempo, creano nuove relazioni e nuove collaborazioni).
Risulta necessario, quindi, sostenere la creazione di nuovi modelli di welfare in grado di rispondere ai bisogni del tessuto imprenditoriale veneto, costituito soprattutto di imprese di piccole e medie dimensioni, valorizzando il trasferimento di buone pratiche che inserendosi nel quadro più articolato della Responsabilità sociale delle Imprese, siano in grado di sviluppare nuove e diverse forme di welfare, creando nuove reti di rapporti tra pubblico e privato e generando valore aggiunto per i territori.


Al fine di sostenere azioni di sistema finalizzate alla promozione e allo sviluppo della RSI quale strumento per promuovere l’efficienza e la competitività delle PMI, sviluppando nel contempo valore condiviso sui territori, la Regione Veneto chiede di realizzare progetti di modellizzazione e di sperimentazione:
•    I progetti di modellizzazione sono finalizzati ad individuare buone pratiche/modelli d’intervento che permettano di diffondere la RSI nel contesto delle PMI del tessuto regionale veneto;
•    I progetti di sperimentazione si pongono la finalità di dare concreta attuazione a nuovi servizi ed esperienze d’intervento per l’implementazione dei principi della RSI, sviluppando azioni collegate alla dimensione interna all’azienda (misure di welfare), alla dimensione esterna dell’azienda (come si pone sul mercato rispetto a tali tematiche), ai processi organizzativi aziendali (modello lean) e al rispetto dell’ambiente (riduzione dell’impatto delle attività dell’impresa sul clima).

Il progetto si è chiuso il 30/06/2015


Condividi sui tuoi social network