Progetto GIFT

Politiche e strategie per il trasporto merci intermodale

 

 

 

 

GIFT-SEE Green intermodal freight transport in SEE  (Trasporto merci intermodale e sostenibile nel Sud Est Europa ) è un progetto europeo, iniziato nell'aprile 2012, che coinvolge Grecia, Slovenia, Bulgaria, Romania, Ungheria, Italia e paesi non UE come Albania, Croazia e Serbia ed ha come obiettivo principale di tracciare, analizzare e valutare lo stato e l’impatto ambientale del settore dei trasporti in tre corridoi paneuropei di trasporto: IV, V e VII che coprono quasi l'intera area del Sud Est Europa. La finalità è proporre nuove politiche e strategie riguardanti il sistema infrastrutturale, i processi, le attività, le ICT e quanto concerne l’apparato legislativo e normativo di riferimento, oltre alla raccolta e sistematizzazione delle problematiche evidenziate dal settore, al fine di promuovere innovativi corridoi intermodali di trasporto merci in un’ottica ecocompatibile e sostenibile che sappia coniugare efficienza, business e qualità della vita.

Ed è proprio il comune denominatore di migliorare l’impatto eco ambientale dell’intero sistema infrastrutturale dell’area SEE, che accomuna le differenti tipologie di partner nello sviluppo del Progetto GIFT – SEE. Tra i 25 partner coinvolti vi sono: autorità nazionali / regionali competenti per la progettazione e l'attuazione delle politiche nazionali in materia, come il Ministero dei Trasporti di Grecia, Italia, Romania, Serbia, Slovacchia e Polonia, operatori di trasporto come le Ferrovie Slovene, piattaforme logistiche e terminal, distretti fluviali, di bacino e portuali (come il Porto di Chioggia e l’autorità di bacino delle Marche). Sono attori operativi a stretto contatto con i mondo dell’impresa, le Camere di Commercio, i Centri di Ricerca e le agenzie per lo sviluppo dei trasporti.
Sulla base dei risultati che si evidenzieranno dalla raccolta ed analisi da parte dei partner di progetto, si svilupperanno delle proposte concrete e pragmatiche per il miglioramento della rete di trasporto attuale e per le politiche a favore del trasporto verde nei corridoi selezionati. Per misurarne l'efficacia si svilupperanno una serie di strumenti per testare il loro effettivo valore di eco sostenibilità, valutare l'impatto dei miglioramenti proposti in termini di durata, costi, rischi ed emissioni di CO2 del trasporto nei corridoi IV, V, VII.

Per maggiori informazioni vi consigliamo di visitare il sito del progetto: www.gift-project.eu.

 

Scadenza del progetto: dicembre 2014.

 

 

 

 


Condividi sui tuoi social network